Goloso e Curioso
 L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DI UN EDIFICIO PASSA PRIMA DI TUTTO, ATTRAVERSO UNA DIAGNOSI ENERGETICA E STRUTTURALE DELL’INVOLUCRO ESTERNO.

L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DI UN EDIFICIO PASSA PRIMA DI TUTTO, ATTRAVERSO UNA DIAGNOSI ENERGETICA E STRUTTURALE DELL’INVOLUCRO ESTERNO.

Una delle problematiche principali che riguarda il Nostro patrimonio edilizio in particolare quello dei Centri storici è quello legato alla vulnerabilità energetica e statica degli edifici, in particolare  per quelli realizzati prima dell’entrata in vigore della Direttiva Europea 2002/91 sul rendimento energetico degli edifici .

In particolare tale direttiva comunitaria permette di far  conseguire un utilizzo razionale dell’energia  ed un sostanziale incremento della prestazione energetica globale dell’edificio puntando ad una riduzione delle emissioni di CO2 .

Tale direttiva è stata recepita a livello Nazionale dal DLgs. 19 agosto 2005 n. 192  e successivamente modificata dal DLgs 28dicembre 2006 n. 311 .

Tali Decreti legislativi definiscono i requisiti termici dell’involucro opaco attraverso due principali parametri : la trasmittanza termica e la massa superficiale o frontale .

Nei Centri Storici, in particolare , proprio per le tipologie costruttive obsolete e per la forte presenza di degrado tecnologico dei materiali , i valori limite di trasmittanza termica delle strutture di facciata,  sono disattesi rispetto ai valori definiti dal sopraccitato DLgs 311/06 , anche per la presenza di ponti termici.

 

A tale proposito,  uno strumento efficacie per individuare sulle facciate eventuali dispersioni e /o ponti termici,  è l’indagine termografica ( analisi all’infrarosso ).

Si cita come esempio significativo,  un intervento fatto telecamera all’infrarosso,  dagli Ingg. Fiorenzo e Tiziano Meneghetti dello Studio CTE Cosulting  sulle facciate di un   Condominio a Bologna .

Quello che emerge da tale studio è : non solo la forte dispersione di calore  che  si ha sulle facciate dovuta : non solo  alla mancata coibentazione dei  cassonetti metallici ,  e delle stesse  superfici vetrate,  ma anche  dalle stesse  condotte delle canne fumarie .

 

Tale diagnosi , ha permesso di redigere un Capitlato Tecnico estimativo  prestazionale che tenesse in debito conto non solo del degrado fisico meccanico delle facciate  e dei relativi decori architettonici,  ma  anche  di tutte le fonti di dispersione termica sulle facciate perimetrali del Condomnio .

Per quanto riguarda invece ,   il rispetto del valore limite di trasmittanza termica, delle pareti opache verticali,  al fine di ottimzzare in termini di  costi/benifici l’intervento  di manutenzione straordinaria delle  facciate, e valutare l'esecuzione o meno delle parete ventilata,   si sono fatti dei micro carotaggi al fine di individuarne le varie stratigrafie che la  costituiscono ..

Ing. Fiorenzo Meneghetti     Ing. Tiziano Meneghetti

347 4895573    349 2900616

Tutti gli articoli >

Editore
l’efficientamento energetico di un edificio passa prima di tutto, attraverso una diagnosi energetica e strutturale dell’involucro esterno.

Editore

Editore

Il Giornale del Condominio è uno spazio libero che propone contenuti utili agli amministratori condominiali e ai condomini. 

La filosofia del Giornale è quella di divulgare la conoscenza di esso al maggior numero di persone possibili.
 
Chiunque sia specializzato in tematiche condominiali e chiunque si voglia impegnare assieme a noi nel dare valide informazioni a tutti gli interessati, può scrivere sul Giornale. Le informazioni possono essere anche di natura commerciale.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Editore

Editore del "Giornale del Condominio" è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto »