Goloso e Curioso
Detrazioni montascale: come ottenerle

Detrazioni montascale: come ottenerle

I montascale, così come gli ascensori sono oggetto di detrazioni fiscali fino a dicembre 2015. Ma chi può usufruirne e quali sono i benefici riconosciuti?

Detrazioni Irpef del 50%
La detrazione Irpef del 50% viene riconosciuta al proprietario dell’immobile oggetto di lavori, all'affittuario e al compagno/a del proprietario dell’abitazione. Facendo rientrare a colui che ne fa richiesta metà della spesa sostenuta. Questo è possibile ad oggi  grazie alla legge di Stabilità del 2014, che ha aumentato la detrazione, passando dal 30% al 50%.

La spesa massima che viene riconosciuta è di 96 mila euro, con una ripartizione del beneficio suddiviso in dieci rate annuali di pari importo. Bisogna però ricordare che sono esclusi da queste detrazioni gli enti locali e le imprese, mentre invece si rivolgono a privati, al fine di abbattere le barriere architettoniche, che troppo spesso ostacolano la quotidianità di disabili e anziani.

Chi può ottenere il beneficio
Coloro che possono usufruire della detrazione Irpef del 19% sull'intero importo della spesa, per montascale o mini ascensori, sono i contribuenti che rientrano nella categoria disabili e che presentano una minoranza fisica, psichica, o sensoriale. Stabilizzata o progressiva e che hanno difficoltà nell'apprendimento, nella relazione o integrazione lavorativa, così da determinare un “svantaggio sociale o di emarginazione”. Lo stesso diritto vale anche per coloro che hanno a carico fiscalmente il portatore di handicap.

Mentre la detrazione Irpef del 50% può essere usufruita da qualsiasi persona, che decide di installare un montascale, indipendentemente dal proprio benessere fisico o psichico. Non è necessario altre sì avere la residenza nell'immobile, né che sia di proprietà. Infatti i benefici si estendono anche ai locatari o ai conviventi.

In caso di cessione dell’immobile
Nel caso il proprietario dell’immobile, in cui sono stati effettuati i lavori, decidesse di cedere l’unità immobiliare, può continuare ad usufruire della detrazione non utilizzata, o trasferirla all'acquirente, per i periodi di imposta restanti. Se invece il beneficiario viene a mancare, la detrazione viene trasmessa all'erede che detiene il bene materiale.


Fonte: http://www.progedil90.it/blog/detrazioni-montascale-come-ottenerle/

Tutti gli articoli >

Editore
Detrazioni montascale: come ottenerle

Editore

Editore

Il Giornale del Condominio è uno spazio libero che propone contenuti utili agli amministratori condominiali e ai condomini. 

La filosofia del Giornale è quella di divulgare la conoscenza di esso al maggior numero di persone possibili.
 
Chiunque sia specializzato in tematiche condominiali e chiunque si voglia impegnare assieme a noi nel dare valide informazioni a tutti gli interessati, può scrivere sul Giornale. Le informazioni possono essere anche di natura commerciale.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Editore

Editore del "Giornale del Condominio" è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto »